Vai al contenuto

Premio Biennale Pietro Grilli di Cortona

Il Premio biennale “Pietro Grilli di Cortona” per il miglior libro pubblicato da un socio con meno di quarant’anni.

Pietro Grilli di Cortona

Nato a Firenze nel 1954, Pietro Grilli di Cortona è stato ricercatore in Scienza Politica presso l’Università La Sapienza di Roma, per poi diventare professore associato presso l’Università di Trieste. A partire dal 1995, ha insegnato presso l’Università Roma Tre, dove dal 2000 ha ricoperto la posizione di professore ordinario di Scienza Politica. Ha insegnato, inoltre, Politica comparata e Processi di Democratizzazione, sempre alla Terza Università di Roma, di cui è stato anche componente del Senato accademico dal 2001 al 2008.

Nel settembre 2013, è stato eletto Presidente della Società Italiana di Scienza Politica (SISP), succedendo a Gianfranco Pasquino. Ha fatto parte del Comitato ministeriale di studio sulle riforme istituzionali, elettorali e costituzionali (1994), del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro in qualità di esperto su nomina dell’allora Presidente Carlo Azeglio Ciampi (2000-2005) e del Consiglio Universitario Nazionale (1997-2006). È venuto a mancare nel 2015. Tra i suoi lavori: “Come gli Stati diventano democratici” (2009); “Il cambiamento politico in Italia. Dalla prima alla seconda Repubblica” (2007); “Stati, Nazioni e nazionalismi in Europa” (2003); “Tra vecchio e nuovo regime. Il peso del passato nella costruzione della democrazia”, con Orazio Lanza (2011).

 

 

Condividi