#IstandWithCEU – Statement SISP a sostegno di Central European University

La SISP esprime preoccupazione per le modifiche legislative proposte dal governo ungherese che rendono più difficile l’esistenza di programmi universitari accreditati sia in Ungheria che all’estero e che rischiano di mettere in pericolo l’esistenza stessa della Central European University di Budapest. Molti di noi hanno avuto, nel tempo, frequenti scambi con i colleghi della CEU ed hanno potuto apprezzare l’eccellente qualità e l’integrità scientifica non solo a livello individuale ma anche dell’Istituzione nel suo complesso. La SISP avversa qualsiasi intervento governativo che possa celare il tentativo di ostacolare la libera analisi e discussione accademica, considera tali tentativi una minaccia per l’indipendenza stessa dell’istruzione superiore, e sostiene l’azione dei colleghi della CEU diretta a mantenere un dialogo aperto con le autorità ungheresi al fine di garantire la loro indipendenza e libertà di ricerca scientifica.

Potete leggere il comunicato del Rettore delle CEU, Prof. Michael Ignatieff, a questo link.
Per alcune informazioni di contesto, ecco l’articolo sul Guardian del 29 marzo scorso.

Commenti chiusi