Premi SISP

Regolamento per l’attribuzione dei premi indetti dalla SISP (approvato dal Comitato direttivo della SISP nella riunione del 14 dicembre 2015)

La Società Italiana di Scienza Politica (SISP) istituisce due Premi per opere di rilevante valore scientifico:

– il Premio “Carlo Maria Santoro” per il miglior paper presentato al convegno SISP dell’anno precedente da un socio non incardinato;

– il Premio biennale “Pietro Grilli di Cortona” per il miglior libro pubblicato da un socio con meno di quarant’anni.

 

Premio C.M. Santoro

 

I paper che concorrono all’attribuzione del Premio “C.M. Santoro” possono essere segnalati dai convenor delle diverse sezioni in cui si è articolata la conferenza annuale, dai panel chairs o da un socio della SISP incardinato.

Sono esclusi dalla partecipazione per l’attribuzione del Premio “C.M. Santoro” coloro che abbiano presentato il paper al convegno dell’anno precedente a quello per cui si procede all’attribuzione del Premio senza essere soci della SISP. Nel caso in cui il candidato abbia presentato domanda di associazione alla SISP ed essa sia stata valutata positivamente dal Comitato Direttivo ma non ancora ratificata dall’assemblea dei soci, la domanda di partecipazione è ritenuta ammissibile.

Le proposte per l’attribuzione del Premio dovranno pervenire alla Segreteria della Società Italiana di Scienza Politica entro e non oltre il 31 dicembre di ogni anno.

Premio P. Grilli di Cortona 

Il Premio biennale “P. Grilli di Cortona” per il miglior libro è riservato ai soci di età compresa tra i 18 e i 39 anni compiuti al momento della pubblicazione del libro. Si può concorrere all’attribuzione del premio inviando alla Segreteria SISP tre copie cartacee della propria opera, se e solo se pubblicata nel corso dell’anno del Premio o in quello immediatamente precedente, unitamente alla copia del proprio Documento di Identità in corso di validità.. Nel caso dell’edizione 2019, possono partecipare i soci che abbiano pubblicato la propria opera nel 2018 o 2019.  

Unitamente a 3 copie cartacee dell’opera, l’autore dovrà inviare alla Segreteria copia del proprio Documento di Identità in corso di validità.

Il Premio “P. Grilli di Cortona” per il miglior libro pubblicato da un socio con meno di quarant’anni è di €2.000,00.

Sono esclusi dalla partecipazione per l’attribuzione del Premio “P. Grilli di Cortona” coloro che, al momento della pubblicazione dell’opera, non fossero soci della SISP. Nel caso in cui il candidato abbia presentato domanda di associazione alla SISP ed essa sia stata valutata positivamente dal Comitato Direttivo ma non ancora ratificata dall’assemblea dei soci, la domanda di partecipazione è ritenuta ammissibile.

Le proposte per l’attribuzione del Premio dovranno pervenire alla Segreteria della Società Italiana di Scienza Politica entro e non oltre il 31 dicembre dell’anno di indizione del Premio.

Valutazione delle candidature per entrambi i premi

Il Comitato Direttivo nomina, per ciascun Premio, un Comitato di valutazione in occasione della prima riunione dell’anno solare successivo su proposta del Presidente.

Il Comitato di valutazione è composto da un numero di membri variabile da 3 a 5.

I membri del Comitato di valutazione devono afferire al settore scientifico disciplinare SPS/04 “Scienza politica” se incardinati in un’università italiana, o riconosciuti come politologi nel caso in cui afferiscano a un’università straniera. Essi devono avere più di quarant’anni.

È compito del Comitato di valutazione esaminare le opere pervenute e di trasmettere, entro il 30 giugno al Comitato Direttivo della SISP il suo parere motivato circa l’opera considerata più meritevole del Premio.

Il Comitato di valutazione può, a sua discrezione, proporre l’attribuzione del Premio ex-equo di due opere o proporre di non assegnare il Premio per l’anno in corso, qualora le opere esaminate non rispondessero per qualità o per altri motivi ai requisiti da essa richiesti.

Il Comitato Direttivo può far proprio il giudizio del Comitato di valutazione o modificarlo in tutto o in parte.

Il vincitore verrà contattato dalla Segreteria della SISP.

Il nome del vincitore e il giudizio del Comitato Direttivo viene reso noto pubblicamente in occasione dell’Assemblea annuale della SISP, momento in cui viene anche conferito il Premio.

La partecipazione al Premio implica da parte dei partecipanti la piena accettazione e il totale rispetto di tutte le indicazioni contenute nel presente Regolamento nonché del giudizio insindacabile del Comitato di valutazione e del Comitato Direttivo della SISP.

Nel caso in cui ragioni di carattere tecnico o organizzativo impediscano, in tutto o in parte, che lo svolgimento del Premio abbia luogo con le modalità e nei termini previsti dal presente Regolamento, il Comitato Direttivo della SISP adotterà gli opportuni provvedimenti dandone comunicazione attraverso il sito ufficiale dell’Associazione www.sisp.it.

Eventuali richieste di chiarimenti o di ulteriori informazioni dovranno essere rivolte alla Segreteria della SISP via email all’indirizzo segreteria@sisp.it.

Il presente Regolamento è stilato e approvato dal Comitato Direttivo della SISP ed è da esso modificabile sulla base delle esigenze della SISP.

 

Attribuzione dei premi

Premio miglior paper “C. M. Santoro” presentato al convegno SISP dell’anno precedente da un socio non incardinato:

  • edizione 2019: Enrico Borgetto,  The issue strategies of niche parties between elections: an analysis of question time in six countries.
  • edizione 2018: Chiara Fiorelli, Private Political Money and Political Parties in Italy: the changing connecting capability of political actors in the last 30 years.
  • edizione 2017:  Andrea Cassani e Luca Tomini, “The other way round. Conceptual challenges in the shift from democratization to autocratization studies”

Premio biennale “Pietro Grilli di Cortona” per il miglior libro pubblicato da un socio con meno di quarant’anni: